Le strutture assistenziali in Europa vanno completamente ripensate

Oggi a Bruxelles ho partecipato alla discussione congiunta delle commissioni Empl e Libe sul pesante impatto della pandemia sulle strutture residenziali per anziani e persone con disabilità. Continuiamo a non avere dati chiari e completi per tutti i paesi membri, ma è evidente, come ho ribadito nel mio intervento, che non solo l’Europa deve intervenire a sostegno del welfare nell’immediatezza dell’emergenza, ma anche cominciare subito un ripensamento complessivo sul territorio, che preveda meno grandi istituti […]

Covid19: il Parlamento europeo faccia luce su quanto accaduto nelle strutture di cura a lungo termine.

Sono stati 88 in pochi giorni i colleghi dell’Europarlamento che hanno aderito all’impegno di fare tutto il possibile per far luce sulla tragedia nella tragedia delle morti da Covid19 nelle case di riposo, nelle case di cura e nelle strutture per disabili in tutta Europa, e per individuare le responsabilità e cambiare rotta. Qui il testo del nostro appello e le firme dei parlamentari che hanno aderito.

Case di cura in Europa: ci stiamo mobilitando

In Europa circa la metà delle morti Covid-19 sono avvenute in case di cura e di riposo, in strutture residenziali per anziani e per persone con disabilità e in altri servizi socio-assistenziali – strutture accomunate dalla presenza di persone in condizioni di estrema vulnerabilità.  Ieri EPSU (i sindacati europei dei servizi pubblici), AGE Platform e il Forum Europeo sulle Disabilità hanno chiesto al Parlamento Europeo di far luce su quanto avvenuto.  È una richiesta che […]