In queste ore

Quella di oggi è stata una giornata delicata e interessante, in gran parte in Val Seriana. Siamo partiti da Nembro, dove ho fatto visita al memoriale delle vittime del Covid e ad una RSA. Ad Albino ho incontrato il mondo del terzo settore, ad Alzano Lombardo un gruppo di esponenti del mondo sanitario che hanno progettato un’idea avvincente di Casa di Comunità, a Curno cittatidini e comitati impegnati a evitare che il proprio territorio venga colpito da scelte sbagliate (da lì mi sono anche collegato con Tagadà su LA7 mentre usciva un nuovo sondaggio molto promettente). Poi a Treviglio dove ho partecipato a un’assemblea affollata e bella, a Vimodrone dove ho incontrato i lavoratori di AMSA e infine sono stato all’iniziativa di presentazione della sfida politica ed elettorale di Luca Paladini.

Ieri invece ero stato a Pioltello, prima a volantinare ai pendolari e poi a fare un iancontro, in nome di una Regione finalmente antimafiosa, davanti al Comune con la sindaca Ivonne Cosciotti e con i sindaci di Buccinasco Rino Pruiti e di Trezzano Fabio Bottero. Poi ho partecipato a uno scambio di opinioni all‘Agis con il mondo degli operatori culturali e dello spettacolo, tra cineasti e teatranti, ho visitato la sede della Compagnia delle Opere (un incontro assai interessante), sono passato a salutare Giovanna Melandri impegnata nella presentazione del suo libro e ho partecipato alla bell’assemblea in via Fratelli Zoia 89.

Tanta energia, insistiamo.