Questi giorni di incontri e alcune candidature

È stato un fine settimana molto intenso, sia per gli incontri fatti in Lombardia sia per le novità che riguardano la campagna. Venerdì scorso l’ho trascorso a Sondrio e in giro per la Valtellina, incontrando parti sociali, cittadini e militanti e il Presidente della Provincia. Ho raccontato alla stampa alcune nostre convinzioni su come affrontare i temi delle Olimpiadi, delle infrastrutture da realizzare, dei fondi PNRR da non perdere. Sanità e trasporto pubblico sono stati al centro di tutti i momenti di dialogo. Ho concluso il mio giro alla Latteria Sociale Valtellina di Delebio, 110 stalle dalle quali ogni giorno vengono raccolti 1200 quintali di latte fresco di montagna tra le province di Sondrio, Lecco e Como. 

Sabato sala piena di persone e grande entusiasmo a Milano alla Conferenza Programmatica del PD Lombardia, con tanti partecipanti che hanno portato ai tavoli tematici le loro idee per il cambiamento, davvero un bellissimo segnale di partecipazione. Nel pomeriggio invece sono intervenuto dal palco della manifestazione del PD a Roma contro la manovra economica. 

Domenica ho partecipato alla tappa milanese dell’iniziativa itinerante che Brando Benifei e altri stanno promuovendo da mesi, Coraggio PD, e poi sono andato con Carmela Rozza al circolo Enrico Berlinguer di Sesto San Giovanni, dove era presente anche Antonio Pizzinato, un esempio straordinario. E poi, dopo una tappa per la bella tradizione del panettone sospeso, a Quarto Oggiaro ho partecipato alla festa di Natale del centro socio-ricreativo Aldini, uno di quei luoghi preziosi e bellissimi che le istituzioni devono sempre sostenere.

Come sapete, gli iscritti al Movimento 5 Stelle hanno confermato il loro sostegno al programma di contenuti sui quali abbiamo trovato un accordo in queste settimane, e nel frattempo alle nostre liste si sono aggiunti il sindaco di Brescia, Emilio del Bono, che nella sua provincia guiderà la lista del PD per il consiglio regionale – ne sono felice e orgoglioso perché è una persona che è una garanzia per le politiche per lo sviluppo e di attenzione alle necessità delle nostre comunità – e, nella lista civica che stiamo costruendo, il professor Fabrizio Pregliasco, uno dei virologi e scienziati più stimati d’Italia che da tanti anni si impegna come attivista nel sociale.

Infine, sono davvero grato a tutte le persone che stanno dando la loro disponibilità alla campagna – domani, martedì 20, ci troviamo a Milano in via Astesani 27, alle 19.30, per un primo grande incontro organizzativo. Qui potete ancora registrarvi http://bit.ly/volontarimajorino. Grazie di cuore a tutti.