Parco Sud, lavoro, il laboratorio di Lecco

Oggi giornata lombarda bella fitta. Sono stato al presidio in Regione Lombardia per salvare il Parco Agricolo Sud. La Regione vuole mangiarselo, togliendo agli enti locali poteri essenziali. Si sente puzza di cementificazione selvaggia e di sfruttamento senza criterio. Io credo invece che sia essenziale il ruolo dei sindaci, dei cittadini e degli agricoltori e di tutti gli operatori (che vanno aiutati con efficacia a portare avanti le loro attività). La nostra giunta regionale interverrà con questo spirito. Poi sono stato al congresso della Filcams Cgil di Milano, portando un saluto e una breve riflessione sulla centralità del lavoro (mi beccherò dell’estremista: ho addirittura parlato di salari e sicurezza sul lavoro). Ora sono in viaggio verso Lecco dove incontro il sindaco Mauro Gattinoni, autore di un bel laboratorio politico. Sento crescere una forte energia. Dieci giorni fa la nostra sembrava una sfida folle. Ora vedo che la destra mi attacca sui giornali inventandosi bugie sull’immigrazione. Buon segno: hanno paura di perdere.