attivitàblogstampa

Case di cura in Europa: ci stiamo mobilitando

In Europa circa la metà delle morti Covid-19 sono avvenute in case di cura e di riposo, in strutture residenziali per anziani e per persone con disabilità e in altri servizi socio-assistenziali – strutture accomunate dalla presenza di persone in condizioni di estrema vulnerabilità. 

Ieri EPSU (i sindacati europei dei servizi pubblici), AGE Platform e il Forum Europeo sulle Disabilità hanno chiesto al Parlamento Europeo di far luce su quanto avvenuto. 

È una richiesta che non possiamo ignorare. Per questo, con altri deputati europei, ci stiamo mobilitando in questi giorni affinché il Parlamento Europeo usi tutti i mezzi a sua disposizione per ricostruire quanto accaduto, correggere la rotta e non esporre a ulteriori rischi residenti e lavoratori.

Qui l’agenzia ANSA racconta la nostra mobilitazione.