Diritti LGBTI, c’è ancora tanto da fare

Quest’anno ci mancheranno molto gli enormi raduni del Pride, anche se tantissime iniziative si possono seguire online. Nonostante decenni di conquiste, per i diritti LGBTI c’è ancora moltissimo da fare. Ce lo ricorda fra l’altro il nuovo rapporto del Fra, l’Agenzia europea per i Diritti Fondamentali – la più grande ricerca nel suo genere, con le testimonianze di 140 mila persone LGBTI dai 28 paesi dell’Unione. Che ci dicono che la situazione non è poi […]

Una nuova strategia Ue sulla disabilità

Sono molto soddisfatto che il Parlamento Europeo abbia votato a larghissima maggioranza richieste precise e molto ambiziose per una nuova strategia Ue sulla disabilità. La convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità rimane un riferimento fondamentale che non vede però ancora un recepimento pieno nelle normative europee e nazionali. La nuova strategia deve darsi degli obiettivi stringenti per garantire che le persone con disabilità godano di una effettiva parità di diritti, incluso quello all’accesso […]

La Resa su Radio Popolare

Stamattina sono stato ospite di Lorenza Ghidini e Claudio Iampaglia su Radio Popolare per parlare de “La Resa” e di sanità in Lombardia.

Per i lavoratori ci vuole il massimo delle tutele

La Commissione Europea ha presentato ieri 3 maggio una proposta di modifica della Direttiva che regola la protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti biologici. È un piccolo ma fondamentale aggiornamento, che consiste nell’inserire in un allegato della Direttiva  il virus Covid-19 e garantire così l’applicazione delle norme sulla salute e la sicurezza ai lavoratori più esposti al contagio, a partire proprio da quegli stessi operatori sanitari e dei servizi sociali […]

Su Al Jazeera

Ieri sera sono stato ospite del telegiornale di Al Jazeera Mubasher, dove ho ribadito che l’Egitto, con cui facciamo ricchi affari su risorse energetiche e armamenti, deve assolutamente dare risposte risolutive all’Italia sull’uccisione di Giulio Regeni e scarcerare George Patrick Zaki. Qui trovate il mio intervento (dal minuto 56’40’’)